Il primo test di Nicholas Pujatti con la Porsche 992 si è svolto con pista bagnata, aggiungendo una sfida ulteriore alla già impegnativa prima giornata di test su una nuova vettura.

Nicholas descrive così le prime emozioni: “Le sensazioni provate sono state straordinarie: il rombo del motore che accelerava mi ha pervaso di gioia, tutto sembrava nuovo, come se ricominciassi da zero, ma con una dose extra di responsabilità e aspettative.”

“L'obiettivo principale era naturalmente quello di essere il più veloce possibile e ci sono riuscito nonostante la mia poca esperienza. Sono stato in grado di mantenere un ritmo costante durante l'intera giornata, migliorando costantemente senza commettere errori.”

Nicholas si è dimostrato estremamente soddisfatto delle prestazioni, che gli hanno dato la carica giusta per affrontare il secondo giorno di test con l’ambizione di migliorare ancora i propri tempi, avvicinandosi così all’obbiettivo.